EMERGENZA COVID19 23 marzo 2020
23 Marzo 2020
Stage (smart work) – Progettazione Partecipata Lambrate
18 Maggio 2020

Salone del mobile 2020, rinvio al 2021

Fuorisalone 2020 rinvio al 2021

Nuovo rinvio del Salone del Mobile 2020 al 2021

Il 26 febbraio, a seguito della diffusione del SARS-COV-2 sul territorio Italiano, il Salone Internazionale del Mobile è stato posticipato al 16-21 giugno 2020. Con esso anche l’evento di rigenerazione urbana Lambrate Design District 2020. Tuttavia la decisione definitiva è stata presa con una riunione degli organizzatori tenutasi il 27/03/2020.

Dettata da esigenze di salute pubblica, il rinvio del Salone Internazionale del Mobile segue la strategia adottata per le Olimpiadi di Tokyo e Vinitaly.

LAMBRATE DESIGN DISTRICT, potrebbe seguire quanto deliberato dagli enti istituzionali, come altri distretti del Fuorisalone.

Un danno stimabile pari a 120 milioni di euro

L’aumentare dei casi nella città di Milano, forse in seguito all’infausta iniziativa #milanononsiferma promossa anche dal sindaco Sala, ha causato un crollo dell’ottimismo sulla riuscita dell’evento.

I DPCM emanati a marzo hanno determinato la chiusura o riconversione di molte attività produttive ed artigianali. Di conseguenza molte di esse non avrebbero potuto completare i propri prodotti per le date di giugno 2020. Senza dimenticare le difficoltà nel trasporto di persone e merci.

Raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana

Nonostante il rinvio del Salone del Mobile 2020 al 2021, Studio Agnelli e LDD sostengono la campagna di raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana
“Reboot • Let’s start dancing. Again”
campagna promossa dalla startup “UGO“, che collabora con Studio Agnelli nell’ambito del recupero urbano.

E’ possibile donare seguendo le istruzioni al seguente link.